PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Si getta nel fiume per un bagno e muore inghiottito dalle acque: tragedia al Furlo

La vittima aveva appena 16 anni: il corpo ritrovato dopo ore di ricerche dai Sommozzatori di Ancona

5.066 Letture
commenti
Ricerche giovane scomparso al Furlo

Tragedia nella Gola del Furlo, nei pressi di Acqualagna, dove un ragazzo di 16 anni è stato ritrovato morto nelle prime ore di lunedì 27 giugno.


Il giovane, ragazzo richiedente asilo politico ospite della comunità Papa Giovanni XXIII di Rimini, domenica 26 giugno era in gita con alcuni suoi compagni quando si è tuffato per fare il bagno nelle acque del fiume Candigliano, facendo perdere le sue tracce.

Ricerche giovane scomparso al FurloGiunta la segnalazione alla sala operativa 115 sono giunti sul posto i Vigili del Fuoco di Cagli e Pesaro, i Sommozzatori di Ancona e il Nucleo Cinofilo di Macerata, che già da domenica e fino a notte fonda hanno cercato il ragazzo.

I Sommozzatori in particolare hanno ispezionato le acque del fiume dove, alle prime ore di lunedì 27 giugno, hanno purtroppo trovato il corpo privo di vita del sedicenne.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!