PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Non si ferma a un controllo dopo aver bevuto, denunciato automobilista a Fano

Per scappare un ventiduenne si è schiantato contro alcuni cartelli segnaletici

Guardia di Finanza

Un ventiduenne in stato di ebrezza non si ferma all’alt dei finanzieri per sfuggire ad un controllo lungo la strada.


È successo a Fano, in via Cairoli, nella notte di domenica 8 gennaio, alle 02.10 circa, quando una pattuglia del locale Reparto della Guardia di Finanza, durante un posto di controllo, ha intimato al conducente di un’utilitaria di fermarsi.

Quest’ultimo, non ottemperando all’alt dei finanzieri, si dava alla fuga per le vie cittadine, commettendo numerose infrazioni al codice stradale, fino a terminare la corsa contro alcuni cartelli segnaletici.

Rimasto illeso, dopo l’urto, il conducente scendeva dall’auto e proseguiva la sua fuga, a piedi, per le vie del centro, tentando così di far perdere le proprie tracce.

Dopo alcuni minuti, il fuggitivo veniva individuato e, una volta identificato, sottoposto all’esame alcolemico da parte di una pattuglia della Polizia Stradale, che accertava un tasso superiore a quello consentito dalla legge.

I finanzieri hanno così denunciato a piede libero un ventiduenne per guida in stato d’ebbrezza, procedendo al ritiro della patente, al fermo amministrativo dell’autovettura e alla contestazione di numerose violazioni al Codice della Strada.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!