PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Inaugurata a Pesaro la rinnovata palestra di Baia Flaminia

A breve il via ai lavori al palasport di viale dei Partigiani

1.146 Letture
commenti
Palestra Baia Flaminia

Walter Magnifico e Ario Costa. Due campioni su tutti. Ma la palestra “rigenerata” di viale Londra nella sera di giovedì 9 febbraio era gremita di tanti sportivi e di altrettanti rappresentanti di associazioni sportive per assistere alla serata di presentazione del report di metà mandato dell’assessore Mila Della Dora.


Un sold out come per le grandi occasioni, con sindaco in testa, tornato giusto giusto da Roma per dare ai presenti un’altra importante conferma: “Ho appena avuto l’assicurazione che i 950mila euro per realizzare il nuovo campo da rugby ci sono. Dunque, Pesaro avrà un altro importante impianto sportivo”.

La serata a Baia Flaminia si era aperta con l’incontro amichevole di basket Pisaurum-Loreto con i primi che hanno dominato l’incontro e al termine del quale è stata inaugurata ufficialmente la palestra di viale Londra. “Non è un caso che si siano affrontate queste due squadre – ha spiegato l’assessore -. Loro infatti disputeranno i propri campionati in questa palestra”. Prima del taglio del nastro, ai tecnici, giudici e arbitri sindaco e assessore hanno consegnato un piccolo riconoscimento: una borsa di tela con l’hashtag  ‘Pesaro città europea dello sport 2017’ contenente un telo “magari da utilizzare in allenamento”, ha detto la Della Dora.
Presenti anche il presidente della Fip Marche Davide Paolini e il referente provinciale del Coni Alberto Paccapelo

Ringraziamento speciale alla famiglia Scavolini
“Ringrazio l’immobiliare Scavolini – ha detto l’assessore – che ha accettato di scomputare il canone di affitto effettuando i lavori. Ancora una volta, con questo gesto, la famiglia Scavolini conferma la sua grande disponibilità nei confronti dello sport pesarese”.

“Un’altra bella giornata per lo sport pesarese – ha esordito il sindaco Matteo Ricci -. Anche io ringrazio la famiglia Scavolini per questa continua collaborazione con la città di Pesaro. Da tanti anni Valter Scavolini ci sta dando una mano per ristrutturare diverse strutture: tra qualche settimana partiranno i lavori di ristrutturazione del vecchio palasport di viale dei Partigiani, che sarà a disposizione tra circa un anno. Saranno altri 2.000 posti a disposizioni della musica, sport e cultura. Una struttura strategica, fra centro e mare, e che prenderà il nome di Pala Scavolini”.

Gestione comunale per 5 anni
“Per quanto riguarda invece questa palestra, che aveva assoluto bisogno di restyling – ha proseguito Ricci – abbiamo fatto un accordo per gestirla per cinque anni. Questo è uno dei tanti interventi che abbiamo fatto. Da Roma ho appena avuto la conferma che ci sono i 950 mila euro per realizzare il nuovo campo da rugby. Sono tante le strutture riqualificate, dallo stadio, alle piscine, al campo scuola e altre lo saranno, sono il giusto riconoscimento al grande movimento sportivo, alle associazioni sportive e a tutti coloro che praticano sport nella nostra città. Una città che vive di sport e che ha ospitato e continuerà a farlo, grandi eventi, dalla Coppa Davis l’anno scorso al campionato del mondo di ginnastica ritmica quest’anno. L’augurio è che Pesaro possa rimanere città dello sport anche per i prossimi anni”.

Il restyling della palestra di Baia Flaminia
Ripristino del parquet, sostituzione dei tralicci, dei tabelloni e dei canestri, nuova illuminazione del campo da basket e adeguamento dell’impianto elettrico, sostituzione del tabellone segnapunti (e segna secondi), sistemazione dell’impianto termico, posa di nuove sedute  (in plastica) in tribuna, ripristino della copertura della palestra.  I lavori di restyling della palestra di via Londra, a Baia Flaminia – di proprietà dell’Immobiliare Scavolini -, sono costati al Comune (Ufficio sport) 90 mila euro, mentre la tinteggiatura e il ripristino degli spogliatoi erano a carico della VL Consultinvest.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!