PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesaro, alla Chiesa dell’Annunziata ‘Spartiti’ con ‘Servizio d’ordine tour’

L'appuntamento è per martedì 25 aprile

Spartiti

Pesaro sempre più città della musica accoglie martedì 25 aprile alla Chiesa dell’Annunziata Spartiti, ovvero Jukka Reverberi (Giardini di Mirò) e Max Collini (Offlaga Disco Pax), con Servizio d’ordine tour, in occasione del 72° Anniversario della Liberazione d’Italia dall’occupazione nazifascista, realizzato da Anpi Città di Pesaro, Periferica (Associazione Culturale) e AMAT, con il patrocinio del Comune di Pesaro e la collaborazione di Antenna Music Factory.

A meno di un anno di distanza dalla pubblicazione di Austerità, il loro primo album ufficiale uscito sempre su Woodworm Label nel marzo 2016, il duo Spartiti rilascia l’Ep Servizio d’ordine, che va a completare il percorso iniziato con il disco d’ esordio.

Lo si evince anche dalla copertina, che cita sia Malevic sia Albers nel vano tentativo di trovare la quadratura del cerchio. Il sempre curatissimo artwork è ancora una volta opera di Tommaso Belletti (Secret Furry Hole). Servizio d’ordine contiene quattro brani e una traccia bonus registrata dal vivo, per oltre mezz’ora di musica, a testimonianza del fatto che gli ultimi tre anni passati insieme a suonare in ogni dove (e pure all’estero in un paio di occasioni) hanno permesso a Spartiti di costruirsi un repertorio davvero consistente e in costante aggiornamento.

Un repertorio in cui le narrazioni di Max Collini (voce degli Offlaga Disco Pax) spaziano attraverso periodi storici differenti e talvolta inesplorati, avvolte nelle composizioni di Jukka Reverberi (Giardini di Mirò, Crimea X e molte altre cose), alle prese con un’arte del suono che sposa, quasi sempre separatamente, chitarre, elettronica e campionamenti di varia natura.

Per informazioni e vendita biglietti (10 euro): Teatro Rossini 0721 387621, Chiesa dell’Annunziata 389 6657785, la sera del concerto dalle ore 20. Inizio concerto ore 21.

AMAT
Pubblicato Venerdì 21 aprile, 2017 
alle ore 10:29
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!