PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio di droga, arrestata a Fano ragazza di 23 anni

Il Giudice ha predisposto i domiciliari

2.531 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

I carabinieri del nucleo operativo di Fano hanno arrestato A. G., 23enne fanese, per spaccio di sostanze stupefacenti. La ragazza è la convivente di un tunisino recentemente tratto in arresto e tutt’ora detenuto.

Già durante la convivenza la ragazza avrebbe collaborato con l’uomo nell’attività di spaccio per poi prenderne le redini subito dopo l’arresto.

I militari dopo alcuni giorni di appostamento hanno visto la ragazza partire con la bicicletta subito dopo aver ricevuto una telefonata. Si sono messi alle sue costole, finché, giunta in zona porto, la giovane ha avuto un fugace incontro con un ragazzo del posto.

Questi, subito dopo, si recava in farmacia per acquistare una siringa. Notato il movimento i carabinieri sono intervenuti e hanno sorpreso l’uomo con due dosi di eroina in tasca.

Nel frattempo altri carabinieri hanno pedinato la ragazza fino ai giardini della Corridoni, dove è stata perquisita: negli anfratti del muro adiacente sono state trovate altre tre dosi, pronte per essere spacciate.

La ragazza veniva quindi tratta in arresto in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti e condotta in carcere.

Dopo la convalida il Giudice ha disposto la misura cautelare della detenzione domiciliare.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!