PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ultimati i lavori su 12 strade provinciali del Montefeltro

Interessati diversi comuni della provincia pesarese

1.672 Letture
commenti
Daniele Tagliolini

Sono stati ultimati, da parte della Provincia di Pesaro e Urbino, i lavori su 12 strade provinciali dell’Alto Montefeltro.

Si tratta della SP 6 “Montefeltresca” nei comuni di Sassocorvaro, Macerata Feltria e Pietrarubbia (tratto Mercatale – Ponte Cappuccini, per un importo di 180mila euro), della SP1 “Carpegna”, nel tratto Carpegna – Pietrarubbia (lavori per 180mila euro), della SP 67 “San Donato in Taviglione” nel comune di Urbino (tratto Pieve di Cagna – Urbino, con lavori per 40mila euro), della SP 46 “Montegrimano” nel comune di Montegrimano Terme (50mila euro), della SP 21 “Urbania – Piobbico” (miglioramento della viabilità alternativa dopo la chiusura del Ponte dei Conciatori di Urbania, così come miglioramento della rete cicloturistica sul Catria, Nerone, Montefeltro, Metauro (lavori per complessivi 170mila euro), della SP 2 “Conca” a San Donato di Montegrimano Terme (lavori per 53mila euro sui parapetti del ponte al km 7 + 200), della SP 130 “Valle di Teva” nei comuni di Montecerignone, Macerata Feltria e Sassocorvaro (lavori per 45mila euro), della SP 70 “Piandicastello” nel comune di Mercatino Conca (tratto Mercatino – Monte Altavelio, lavori per 40mila euro), della SP 66 “Ca’ La Lagia”, nel comune di Urbino (tratto Pieve di Cagna – Miniera di Urbino, per un importo di 30mila euro), della SP 99 “San Sisto” nei comuni di Belforte all’Isauro, Piandimeleto e Frontino (lavori per 40mila euro) e nel comune di Belforte all’Isauro (lavori per 20mila euro), della SP 6 “Montefeltresca”  nel comune di Macerata Feltria (sistemazione del movimento franoso per 71mila euro e bitumatura nel centro abitato per 40mila euro), della SP 119 “San Donato in Taviglione – bivio Molino Bellucci”, nel comune di Sassocorvaro (lavori per 38mila euro).

“Dopo il passaggio di alcune strade all’Anas – evidenzia il presidente della Provincia Daniele Tagliolinil’unico territorio che rimaneva fuori da interventi era la vallata del Foglia con l’alto Montefeltro. Ci siamo presi l’impegno di mettere in campo una serie di lavori sulle strade per ridare dignità a territori importanti sul piano ambientale, economico e turistico. Tutto questo nonostante i pesanti prelievi forzosi dello Stato dalle nostre casse. Grazie ad una pianificazione oculata e alla gestione del patrimonio abbiamo ultimato quasi tutti gli interventi previsti nell’area, gli altri a breve”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!