PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tragedia a Fano: salva due bambini e muore per soccorrere il padre

A perdere la vita Biagio Ricci, bagnino di salvataggio di 57 anni

2.217 Letture
commenti
Una motovedetta della Guardia Costiera di Pesaro, la CP872

Tragedia a Torrette di Fano, dove il bagnino Pierluigi Ricci è annegato per salvare alcuni bagnanti in difficoltà. È successo nella mattinata del 7 agosto, nello specchio d’acqua antistante la spiaggia libera accanto all’Hotel Playa.


Erano circa le 10.00 quando due ragazzini avrebbero richiamato l’attenzione del 57enne: Ricci si sarebbe gettato immediatamente in acqua nell’intento di salvarli.  Dopo averli portati a riva si sarebbe rituffato in acqua per soccorrere anche una terza persona, il papà dei due ragazzi.
Il gesto eroico però gli sarebbe stato letale: l’uomo si sarebbe accasciato poco dopo a causa del grande sforzo. I due ragazzini salvati stanno bene, mentre l’adulto è stato ricoverato in ospedale per ricevere le cure del caso. Sul posto la Guardia Costiera e il commissariato di Fano. . La vittima era molto conosciuta a Fano, era tornata a svolgere l’attività di bagnino di salvamento dopo essersi dedicato all’attività di ristorazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!