PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rubano nelle auto, arrestati e condannati con rito abbreviato due giovani a Fano

Decisivo per l'arresto, sottolineano i Carabinieri, "il senso civico di due cittadine"

1.522 Letture
commenti
Gioielli rubati

Due giovani arrestati il 5 marzo a Fano per il reato di furto aggravato, in flagranza di reato.

I due sono stati già condannati con rito abbreviato: per l’uomo, un ucraino di 24 anni, 1 anno a 4 mesi ai domiciliari a Filottrano (Ancona), per la donna, una ventenne italiana, 10 mesi: la ragazza è già stata rimessa in libertà.

L’arresto è stato reso possibile, come sottolinea la Compagnia dei Carabinieri fanese, “dal senso civico di due ragazze, che, mettendo a rischio la propria incolumità, hanno segnalato con precisione i fatti consentendo la localizzazione dei malviventi”.

Le due, chiamando il 112, avevano raccontato praticamente in diretta il furto dei due arrestati ai danni di auto parcheggiate vicino alla Rocca Malatestiana, osservandoli nei loro movimenti fino all’arrivo dei militari.

I carabinieri intervenuti hanno poi trovato gioielli, documenti e materiale vario addosso ai due sospettati, ritenuti colpevoli di almeno tre furti in auto avvenuti poco prima.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!