PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Forti grandinate nella provincia di Pesaro e Urbino, danni a coltivazioni e automobili

I chicchi di grandine erano più grandi di noci

5.500 Letture
commenti
Frana sulla Sp 5 "Mondaviese"

Nella serata del 16 luglio una violenta grandinata ha colpito la provincia di Pesaro e Urbino, in particolare le città di Pesaro e Fano, ma anche a Gabicce, Gradara e Tavullia.

Dopo una forte pioggia accompagnata da lampi, tuoni e fulmini, la grandine ha colpito il pesarese, con chicchi grandi come olive, noci e addirittura prossimi alle dimensioni di una pallina da tennis.

Un’azienda di Pesaro, le cui vetrate sono andate in frantumi, ha deciso di sospendere momentaneamente la produzione, inoltre i grandi chicchi hanno sfondato i vetri a diverse abitazioni. Danni anche agli autoveicoli, con vetri distrutti e ammaccature sulla carrozzeria.

Segnalati anche alcuni allagamenti. Numerose le richieste di soccorso e una ventina le richieste di intervento ai Vigili del Fuoco.

Numerose anche le piante finite sulla carreggiata. Gli interventi di rimozione della vegetazione hanno coinvolto uomini e mezzi della provincia di Pesaro e Urbino e hanno richiesto anche il supporto di una ditta esterna. Sulla Sp 5 “Mondaviese” una frana ha invaso la carreggiata.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!