PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Lucrezia, arrestato coltivatore seriale di marijuana

Sequestrate 15 piante selezionate per aumentarne gli effetti psicotropi

1.706 Letture
commenti
Marijuana sequestrata a Lucrezia

I carabinieri di Colli al Metauro hanno arrestato a Lucrezia di Cartoceto un 28enne, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti penali legati alla detenzione e alla coltivazione di marijuana.

Durante un’attività investigativa, infatti, i carabinieri avevano scoperto che il 28enne aveva realizzato e messo a punto un vero e proprio impianto per la coltivazione di cannabis, destinata alla vendita a consumatori del luogo.

A seguito di una perquisizione all’interno del piccolo appartamento dell’uomo le informazioni raccolte sono state confermate. Sono stati ritrovati potenti ventilatori e fari a LED studiati per velocizzare la crescita delle piantine.

Nell’arco di poco tempo, infatti, queste avevano già raggiunto circa 7o cemtimetri d’altezza. Curato nel minimo dettaglio anche il sistema di idratazione, che insieme all’uso di fertilizzanti permetteva la crescita rapida di piante e infiorescenze e l’aumento della quantità di THC, il più importante principio attivo contenuto nella marijuana responsabile degli effetti psicotropi della sostanza.

La mattina successiva a quella dell’arresto, il ragazzo è stato interrogato davanti al Giudice del Tribunale di Pesaro, ammettendo di coltivare cannabis allo scopo di venderne le infiorescenze. Ciò ha portato nei suoi confronti all’applicazione della misura cautelare in carcere.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!