PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

A Pesaro un convegno sul gioco pubblico con vincita in denaro

L'incontro, organizzato dalla Questura di Pesaro e Urbino, aveva come obiettivo l'informazione e l'aggiornamento

1.052 Letture
commenti
Convegno "Il gioco pubblico con vincita in denaro" a Pesaro

Nella mattinata del 18 ottobre 2018, all’interno della prestigiosa Loggia del Genga della Prefettura di Pesaro e Urbino, organizzato dalla Questura di Pesaro e Urbino, in collaborazione con la stessa Prefettura ed il Comune di Pesaro, si è tenuto il convegno sul tema: “Il gioco pubblico con vincita in denaro”.

All’evento, al quale hanno presenziato il Prefetto di Pesaro Carla Cincarilli ed il Questore di Pesaro Lauro Adriano, hanno assistito appartenenti alla Polizia di Stato, ai Carabinieri, alla Guardia di Finanza e alle varie Forze di Polizia locali, oltre a funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli, delle Amministrazioni comunali e del Centro Studi AS.TRO (Assointrattenimento), rappresentato nella circostanza dal Vice Presidente Nazionale Paolo Gioacchini.

Obbiettivo del convegno, infatti, era quello di fornire informazioni ed aggiornamenti a coloro che operativamente si occupano della regolamentazione del gioco pubblico e del contrasto degli illeciti tipici del settore.

Il relatore dr. Claudio Bianchella, ex Funzionario e legale dell’Agenzia Dogane e Monopoli e membro del Centro Studi AS.TRO., presentato dal mediatore I Dirigente della Polizia di Stato dr. Alessandro Panichi, Dirigente la Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura, in apertura dei lavori ha tracciato una panoramica dell’offerta di gioco pubblico (lotto, lotterie, gratta e vinci, superenalotto, bingo etc.), per poi focalizzare l’attenzione sulle new slot, sulle videolottery e sulle agenzie di scommesse, soprattutto per quanto concerne i controlli e le sanzioni applicabili in caso di violazioni di legge, concludendo poi con un focus sulle principali tipologie di giochi irregolari presenti sul mercato.

In considerazione dell’interesse suscitato dall’iniziativa, la Questura di Pesaro sta valutando l’avvio di ulteriori progetti di studio, indirizzati agli operatori del comparto sicurezza, finalizzati all’approfondimento di tematiche professionali di particolare attualità, da realizzarsi nei prossimi mesi.

Dalla Questura di Pesaro e Urbino

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!