PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesaro, spacciatore 41enne sorpreso e arrestato dai Carabinieri

L'uomo è stato sorpreso mentre vendeva mezzo grammo di cocaina ad un cliente abituale

891 Letture
commenti
Cocaina

Nella giornata di venerdì 2 novembre i Carabinieri della compagnia di Pesaro hanno arrestato in centro un 41enne di origine tunisina, accusato di spacciare sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato sorpreso dai militari poco dopo aver ceduto un involucro a un 50enne. Il pacchetto conteneva mezzo grammo di cocaina e il cliente, identificato, è risultato essere un tossicodipendente che si riforniva con assiduità dal 41enne.

Quest’ultimo è stato bloccato e perquisito. Nelle sue tasche i Carabinieri hanno rinvenuto altri 5 involucri di forma sferica contenenti dosi di cocaina pronte all’uso. Da una perquisizione all’abitazione dell’uomo, inoltre, sono stati ritrovati alti 25 grammi di cocaina, oltre ad alcuni grammi di hashish.

Nelle tasche dell’uomo, privo di un lavoro regolare, sono stati ritrovati circa 200 euro in contanti, anch’essi posti sotto sequestro perché ritenuti il provente dell’attività di spaccio. L’uomo, privo di precedenti legati alle sostanze stupefacenti ma con violazioni legate all’immigrazione, è finito in carcere in attesa dell’udienza di convalida.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!