PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Frontone, commessi illeciti nei lavori di modernizzazione del comprensorio sciistico

I Carabinieri Forestali hanno scoperto, tra le altre cose, un disboscamento non autorizzato di circa 3000mq

909 Letture
commenti
Il Monte Catria

I Carabinieri Forestali di Frontone hanno accertato una serie di violazioni di natura penale avvenute sul Monte Catria, durante i lavori di messa in sicurezza, modernizzazione e potenziamento del comprensorio sciistico.

Le violazioni includono il disboscamento non autorizzato di un’area dall’estensione di circa 3000mq, oltre a sbancamenti del terreno e delle rocce circostanti i piloni di sostegno della funivia. L’ambiente danneggiato utilizzando mezzi meccanici è uno dei più naturali e intatti dell’Appennino Centrale.

Durante l’operazione è stato accertato il reato di alterazione di bellezze naturali sottoposte a protezione, con una sanzione amministrativa di 5000 euro. Tra le irregolarità anche l’ampliamento non autorizzato dei tracciati viari nella vegetazione, un intervento illecito in una strada di servizio e la modifica abusiva del tracciato di una seggiovia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!