Errore durante il parse dei dati!
PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Numeri record per il Campionato Nazionale delle Lingue dell’Università di Urbino

In più di 18mila hanno partecipato ai test di qualificazione, novità in arrivo per l'edizione 2019

Lingue straniere

Dopo la chiusura della fase di selezione dei candidati e in attesa delle semifinali e finali del Campionato Nazionale delle Lingue che si svolgeranno a Urbino nei giorni 14 e 15 febbraio 2019, è tempo di primi bilanci, ed è ancora record: sono infatti ben 18.030 i partecipanti alla nona edizione della manifestazione, che sta diventando anche sempre più “social” con una nuova pagina instagram.

Altra novità di quest’anno il lancio di un contest parallelo alla gara urbinate e rivolto sempre ai ragazzi partecipanti ai quali verrà chiesto di condividere online le foto più belle del loro soggiorno urbinate.

Curioso il dato relativo alla provenienza dei partecipanti: in questa edizione – contrariamente al passato – la fa da padrone l’Italia del nord con una qualificazione decisamente significativa di candidati per le lingue inglese, tedesca e spagnola, mentre per la lingua francese sembrano siano i ragazzi del sud (in particolare Campania e Sicilia) ad avere la meglio.

Confermate anche quest’anno le due giornate di studio rivolte ai docenti accompagnatori, ma gratuite e aperte anche a tutti i docenti del territorio urbinate interessati ad un proficuo confronto con il mondo universitario.

Le due giornate – intitolate “Lingue e cultura tra scuola e università” e per le quali è possibile chiedere l’esonero dall’obbligo del servizio ai sensi dell’art. 1 comma 2 Direttiva n. 90/2003 – saranno un’occasione di incontro con esperti del mondo accademico ed editoriale italiano per riflettere sulle lingue e sulle culture – sia italiana, sia straniere – e sulle più recenti esperienze glottodidattiche. Relatori ospiti e docenti partecipanti avranno l’occasione di analizzare, approfondire e studiare assieme temi cari al mondo scolastico e al mondo universitario, in un ponte ideale finalizzato allo sviluppo e al confronto di conoscenze ed esperienze.

Insomma, anche questa edizione sarà una meravigliosa occasione per far conoscere la Città di Urbino e la sua prestigiosa Università ad un vasto pubblico di appassionati delle lingue e della cultura della condivisione in generale.

Chi volesse saperne di più e conoscere il programma nei dettagli, può visitare il sito dell’evento cndl.uniurb.it

Dall’Università di Urbino “Carlo Bo”

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!