PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesaro, 57enne si toglie la vita gettandosi dal secondo piano

L'uomo ha lasciato all'interno del proprio appartamento biglietti di scuse per quanti lo conoscevano

2.391 Letture
commenti
Ambulanza, 118

Una tragedia ha scosso Pesaro nella mattinata di lunedì 31 dicembre. Un 57enne si è lanciato dalla finestra del suo appartamento, al secondo piano di un palazzo in via Cavour, in prossimità della pescheria.

A seguito dell’impatto sul suolo, avvenuto in mezzo alla via, il decesso è stato immediato. L’uomo, ex dipendente della prefettura, viveva in casa da solo. Ha lasciato nel suo appartamento una serie di biglietti di scuse rivolti a quanti lo conoscevano e lo stimavano.

Un automobilista che stava passando con la propria vettura durante la caduta ha rischiato di investirlo. Ancora traumatizzato, è però riuscito ad avvertire i soccorsi. Invano l’intervento del 118. Sotto choc coloro che lo conoscevano, compreso il sindaco di Pesaro Matteo Ricci, che vive nello stesso condominio del 57enne in un appartamento sullo stesso pianerottolo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!