PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Capodanno 2019, 60enne di Pesaro muore d’infarto dopo il brindisi a Rimini

A nulla sono valsi i tempestivi tentativi di salvataggio da parte del personale medico

1.167 Letture
commenti
Ambulanza

Durante i festeggiamenti a Rimini per l’inizio del 2019, intorno alle due di notte, un 60enne residente a Pesaro è stato colto da un malore che non gli ha lasciato scampo.

L’uomo, della cui identità non sono pubblici i dettagli, si era recato a festeggiare il capodanno nella riviera romagnola, probabilmente con famiglia e amici. Non molto tempo dopo il brindisi è crollato al suolo, senza dare più segni di vita. Le persone che lo circondavano, comprendendo la gravità della situazione, hanno immediatamente allertato il 118.

L’ambulanza era molto vicina e questo ha permesso al personale sanitario di accorrere quasi istantaneamente. I medici hanno effettuato a lungo tentativi di rianimazione in mezzo alla folla attonita. Hanno poi caricato l’uomo sull’ambulanza, avvertendo i cardiologi.

A seguito dell’arrivo in ospedale le condizioni dell’uomo erano disperate e a nulla sono valsi gli ulteriori tentativi di salvataggio. I medici sono stati quindi costretti a dichiarare il decesso, che si ritiene essere dovuto ad un infarto del miocardio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!