PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Cocaina nascosta nel riso a Urbania, arrestati due fratelli pusher

Rinvenuto nell'abitazione di uno dei due anche un assegno circolare da 30mila euro

2.529 Letture
commenti
Cocaina

Una brillante operazione condotta dai Carabinieri di Urbino ha portato al ritrovamento e al conseguente sequestro, in due appartamenti del comune di Urbania, di un quantitativo di cocaina pari a circa 330 grammi.

La droga apparteneva a due fratelli di origine albanese di 40 e 35 anni, che l’avevano nascosta all’interno di barattoli contenenti riso, in modo tale da occultarla e da preservarla dall’umidità. Oltre alle dosi già pronte al consumo, nella perquisizione è stato ritrovato un intero panetto di cocaina con un kit per la pesatura e il confezionamento.

All’interno di uno dei due appartamenti era presente anche un assegno circolare dall’importo di 30mila euro, anch’esso sequestrato dai militari. I due uomini sono stati arrestati e si trovano ora agli arresti domiciliari.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!