PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Urbino, cardiologo arrestato per molestie alle pazienti, tra le vittime una 12enne

Presente tra le vittime anche una 16enne, l'uomo si trova ora agli arresti domiciliari

2.122 Letture
commenti
medicina, dottori, ricerca medica, malattia, medici, sanità

Un cardiologo 68enne è stato arrestato dai Carabinieri a Urbino per violenza sessuale ai danni di 9 pazienti. Tra queste figuravano anche due minorenni, tra cui una 16enne e una bambina di 12 anni.

La denuncia era partita da parte della madre della ragazza di 16 anni, la quale aveva raccontato di essersi sentita toccare le parti intime in quella che doveva essere una comune visita generale per ottenere l’idoneità allo sport. La scusa usata dal medico era stata quella di voler effettuare un controllo all’arteria femorale.

A seguito della denuncia è stata avviata un’indagine. Con il permesso della magistratura, i Carabinieri hanno installato delle microtelecamere nascoste nei due studi dove il medico operava. La pratica di “controllare l’arteria femorale” è subito risultata essere molto frequente, soprattutto nei confronti delle pazienti più giovani.

Altre due donne hanno poi sporto denuncia nei confronti del cardiologo. Grazie alle immagini delle telecamere anche altre donne sono state contattate. permettendo di scoprire che un’altra pratica dell’uomo era quella di avvicinare i propri genitali alle mani delle pazienti nel momento di misurare loro la pressione.

Il 68enne è stato arrestato per violenza sessuale, con l’aggravante della violazione del rapporto di fiducia tra medico e paziente. Si trova ora agli arresti domiciliari. Le due strutture presso le quali il medico operava si sono dichiarate del tutto estranee ai fatti.

 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!