PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Vallefoglia, artigiano aggredito con un’accetta da due clienti

L'uomo aveva rifiutato di concedere uno sconto sull'acquisto di una cucina

1.355 Letture
commenti
Ascia, accetta

Un artigiano 55enne di Montecchio di Vallefoglia ha subito un’aggressione da parte di due clienti dopo essere stato chiuso in casa per aver rifiutato di concedere uno sconto di alcune centinaia di euro sull’acquisto di una cucina.

I clienti, madre di circa 70 anni e figlio intorno ai 40 anni di origine albanese, avevano tentato di farsi abbassare il prezzo già pattuito. Dopo aver ricevuto un rifiuto hanno deciso di chiudere la porta di casa dell’uomo e di tenerlo in ostaggio, per poi aggredirlo.

Non si sono però limitati a delle semplici percosse, ma hanno preso un’accetta con la quale hanno ferito ripetutamente il 55enne. I due aiutanti dell’uomo, riusciti a scappare in tempo, hanno poi dato l’allarme. I Carabinieri, sopraggiunti tempestivamente, hanno quindi arrestato la coppia di clienti cogliendoli in flagrante.

Il 40enne era già noto alle forze dell’ordine. Aveva infatti già compiuto un’aggressione in passato. L’artigiano ha riportato ferite da taglio su tutto il corpo, per questo è stato trasferito all’ospedale di Pesaro, dove è stato operato. Non risulterebbe essere in pericolo di vita.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!