PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fano, capotreno aggredita da un viaggiatore sprovvisto di biglietto: arrestato

L'aggressore sarebbe un 58enne senza fissa dimora

treni, ferrovie, treno, stazione ferroviaria

Capotreno aggredita da un viaggiatore sprovvisto di biglietto. E’ successo all’altezza di Fano su di un treno regionale in viaggio tra Ancona e Rimini. L’aggressore sarebbe un 58enne senza fissa dimora; l’uomo sarebbe stato tratto in arresto dai carabinieri alla stazione di Fano.

A far scattare l’aggressione la richiesta da parte della la capotreno di mostrargli il biglietto: per tutta risposta l’uomo l’aveva minacciata, arrivando a strattonarla violentemente. Ad evitare che la situazione degenerasse ancora alcuni viaggiatori che lo hanno fermato ed evitato conseguenze più gravi.

Subito sono stati allertatiti i Carabinieri. All’arrivo quattro militari lo hanno preso in consegna, i viaggiatori sono stati fatti scendere per motivi di sicurezza ed hanno proseguito il viaggio su un altro treno arrivato dopo pochi minuti. Il 58enne è accusato di violenza e minaccia ad incaricato di pubblico servizio ed interruzione di pubblico servizio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!