PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Mondolfo, 30enne tenta il suicidio recidendosi la carotide

Il ragazzo si trova ricoverato all'ospedale di Torrette, non sarebbe in pericolo di vita

2.584 Letture
commenti
Eliambulanza

A Mondolfo, nella frazione di Monteciappellano, poco prima dell’ora di pranzo di mercoledì 27 marzo un ragazzo 30enne ha tentato di togliersi la vita recidendosi la carotide.

Il giovane, di origine albanese, si trovava in una stanza da solo, quando ha deciso di suicidarsi ferendosi con un oggetto da taglio al collo. Fortunatamente la ferita impressa autonomamente, di cui è certa la volontarietà, non era eccessivamente profonda.

Il ragazzo è stato soccorso dal personale medico che ha ritenuto necessario l’intervento dell’eliambulanza. È stato ricoverato all’ospedale regionale di Torrette, dove si troverebbe in condizioni gravi, anche se non risulterebbe essere in pericolo di vita.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!