PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesaro, accoltella il rivale in amore: la vittima è fuori pericolo

L’aggressore, 25enne di origine egiziana, aveva con sé il coltello

1.324 Letture
commenti
Ambulanza, 118

Ha accoltellato il suo rivale in amore sotto gli occhi increduli dei figli. E’ accaduto nel cortile di una casa in campagna in frazione Borgo Santa Maria di Pesaro nella mattinata del 13 aprile.

L’aggressore, un 26enne di origine egiziana, è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Pesaro per tentato omicidio. Il ferito è un 28 anni che è stato trasportato in condizioni molto gravi all’ospedale di Pesaro dove è stato sottoposto ad intervento chirurgico. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe raggiunto l’ex coniuge all’insaputa di lei nel casolare e poi, al culmine di una furiosa lite, avrebbe inferto più coltellate all’addome al ‘rivale’. L’arma bianca usata sarebbe un grosso coltello da cucina.

L’aggressione si è consumata sotto gli occhi dei tre figli piccoli del 25enne (il più grande ha cinque anni), dell’ex moglie e della madre di lei. A distanza di 48 ore dal fatto, sembrerebbe che le condizioni del 28enne ferito siano stabili: l’uomo sarebbe fuori pericolo.

Al momento i poliziotti stanno proseguendo le indagini per chiarire i motivi del gesto. Da quello che emerge, anche dalle immagini di videosorveglianza della cascina, sembrerebbe che si sia trattata di un’aggressione improvvisa ma non del tutto casuale: le immagini mostrano che il 25enne, aveva già con sé il coltello da cucina utilizzato per colpire il rivale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!