PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tutto pronto a Piobbico per il 52° Palio dei Brancaleoni – Contesa della Pannocchia

L'evento, organizzato inizialmente per lo scorso 24 agosto, avrà luogo nella giornata di domenica 8 settembre

Corteo storico a Piobbico

E’ ripartita la macchina organizzativa del 52esimo Palio dei Brancaleoni. La Pro loco di Piobbico, in seguito al maltempo che aveva fermato lo storico evento piobbichese del 24 agosto scorso, ha deciso di riorganizzare il 52esimo ‘Palio dei Brancaleoni Contesa della Pannocchia’ domenica 8 settembre.

Previsti entrambi nel pomeriggio di domenica i due momenti clou della manifestazione: le disfide tra i rioni e la sfilata del corteo storico, che vedrà la partecipazione di centinaia di figuranti che indosseranno i costumi tipici dell’epoca rinascimentale.

Il corteo si snoderà per le vie del borgo domenica a partire dalle ore 16.30, con arrivo al Parco Acque Minerali intorno alle 17.30 per il gran finale del Palio, con i giochi equestri e la disfida tra i rioni. Al Palio dei Brancaleoni prenderanno parte i tamburini e gli sbandieratori del gruppo storico La Pandolfaccia di Fano.

Nel pomeriggio verrà eletta ufficialmente Miss Pannocchia, la più bella dei 4 rioni di Piobbico: ad ottenere la vittoria per il rione Carda Cecilia Rinaldini, che ha avuto la meglio sui rioni Castiglione con Jennifer Nesci, Pecorari che presentava Aurora Blasi e Rocca che invece ha messo in campo Erika Luzi.

Ed è stato un successo di numeri per le bellezze piobbichesi: sono stati oltre 1.800 i voti arrivati, attraverso la pagina Facebook della Pro loco, per votare Miss Pannocchia. La più bella sarà incoronata dalla madrina del Palio, la vincitrice della tappa della Bella d’Italia che si è svolta a Piobbico, Martina Olivetti, e dal conte Antonio II Brancaleoni.

Saranno immutati, facendo i dovuti scongiuri per il maltempo, i giochi del Palio dei Brancaleoni, che faranno tornare indietro nel tempo il pubblico, proiettandolo in un’atmosfera rinascimentale.

I cinque giochi sono previsti sempre domenica con inizio intorno alle ore 18.

1) CORSA DEI SACCHI: scontro a quattro tra i paggetti più giovani di ogni rione all’interno di un sacco di iuta. Il primo paggetto che raggiungerà il traguardo, saltando e senza mai cadere, darà un punteggio massimo al rione d’appartenenza.
2) RICERCA DELLA PANNOCCHIA: le quattro damigelle dei rioni sfodereranno tutta la loro agilità nella ricerca di 5 pannocchie, nascoste in un cumulo di fieno, che dovranno riporre una alla volta in un cestino di vimini sorretto dal Gonfalone del proprio rione.
3) PRESA ALL’ANELLO: svolta dai quattro cavalieri di ogni rione, consiste in uno scontro di cavalli rigorosamente al galoppo tra due rioni, sorteggiati direttamente dai capi soldato attraverso l’estrazione della “pagliuzza” più corta. La sfida consiste nel centrare con una lancia e durante il galoppo, un anello che, giro dopo giro, va restringendosi di diametro. Ogni cavaliere, pertanto, percorrerà 3 giri del campo e in ogni giro avrà la possibilità di centrare 2 anelli. I giudici che vigileranno sulla gara fanno parte dell’associazione Fitetec-Ante, assistiti da cronometristi specializzati nel caso in cui ci si trovi nella situazione di dover definire i punteggi qualora due o più cavalieri abbiano centrato lo stesso numero di anelli. La regola basilare del gioco è la corsa al galoppo, mai interrotto, lungo un percorso delimitato da bandierine colorate disposte lungo tutta l’arena.
4) TAGLIO DEL TRONCO: si tratta di uno scontro di forza tra i componenti più abili e forti dei quattro rioni in gara.
5) CORSA DEI PAGGI GIOCATORI (ex Corsa dei Soldati): sfida all’ultimo respiro tra i partecipanti più agili e scattanti di ogni rione i quali, di corsa, dovranno percorrere l’arena in staffetta con una pannocchia in mano, compiendo un percorso circolare costruito ad hoc.

L’iniziativa è a cura della Proloco Piobbico, con i patrocini del Comune di Piobbico, della Provincia di Pesaro Urbino e della Regione Marche.

Pagine Facebook: Proloco Piobbico | Palio dei Brancaleoni

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!