PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pronta a scattare a Pesaro l’edizione 2019 della Fiera di San Nicola

Oltre 600 gli espositori che affolleranno il lungomare del capoluogo dal 10 al 12 settembre

765 Letture
commenti
Presentazione della fiera di San Nicola

Il lungomare pesarese torna a riempirsi di colori, sapori e odori. Dal 10 al 12 settembre centinaia di bancarelle saranno protagoniste della Fiera di San Nicola, una delle manifestazioni più attese e partecipate dell’anno. Un momento di incontro e spensieratezza, che permetterà ai pesaresi e ai turisti di fine stagione di godersi una tra le migliori fiere del centro Italia, che si contraddistingue per la varietà e la qualità dell’offerta. Dalle calzature all’abbigliamento, poi tanto artigianato e enogastronomia: oltre 630 espositori provenienti da tutte le regioni, per un totale di 6.500 metri lineari di fronte espositivo.

Una Fiera che impegna un’area di circa 18.000 mq e ospita oltre 300.000 visitatori ogni anno, provenienti da Pesaro e provincia, dalle Marche ma anche dall’Umbria e dalla Romagna.

Dal 2005 la manifestazione è organizzata da Pesaro Parcheggi: “Abbiamo raggiunto un grado di organizzazione elevato – sottolinea l’amministratore unico di Pesaro Parcheggi Luca Pieri – degno della Fiera più grande del centro Italia. Nonostante la manifestazione non si svolga nel week end sono tantissimi gli espositori che partecipano. Il ringraziamento va anche alle Forze dell’Ordine, per il loro impegno costante contro l’abusivismo”. Anche quest’anno, lungo il percorso della Fiera, ci saranno i cartelli per ricordare il divieto di vendita e acquisto di merce abusiva. Tradizione, ma anche innovazione: negli ultimi anni la Fiera si è infatti arricchita di aspetti curiosi e coinvolgenti, accanto ai banchi degli ambulanti dalle merci più svariate ci sono bancarelle di sapori popolari regionali e prodotti più comuni come la cipolla (simbolo della Fiera). Non mancheranno attività di animazioni dedicate ai bambini e agli adulti, che si svolgeranno di fronte al suggestivo scenario della Palla di Pomodoro, in piazzale della Libertà. “Nonostante lo spostamento delle date, anche quest’anno siamo riusciti a confermare un ottimo programma – spiega il responsabile aziendale di Pesaro Parcheggi Michel Bezziccheri – a partire dalla prima sera con Zero Crossing, per chiudere l’ultimo giorno con lo spettacolo pirotecnico che si svolgerà alle 23 in zona porto. Quest’anno non sarà a ritmo di musica, ma sarà comunque bellissimo. I fuochi si riusciranno a vedere sia dalla Fiera che da tutto il litorale”. La Via dei Sapori sarà potenziata con la presenza della Associazione Italiana della Celiachia e nella Strada dei Mestieri ci saranno alcune dimostrazioni e altre numerosi attrazioni per variegare l’offerta già ampia”.

Sarà la prima Fiera plastic free, dove verranno utilizzati bicchieri, piatti, cannucce e posate compostabili. “L’ordinanza è partita il primo di settembre – così l’assessore all’Ambiente Heidi Morotti -, chiediamo la collaborazione di tutti per tenere pulita la città, cercando di non gettare rifiuti e cicche di sigarette a terra”. Considerato il notevole afflusso di visitatori, negli orari “di punta” è attivo un servizio bus navetta gratuito da e per il parcheggio San Decenzio, ogni 15 minuti dalle 18 alle 24. Ai visitatori che arriveranno in auto, sarà consigliato di lasciare il veicolo nel parcheggio scambiatore San Decenzio, aperto fino a tarda notte anche il parcheggio del Curvone. “L’invito – continua l’assessore Morottti – è quello di prendere le navette: comode, veloci e non si rischiano multe”.  Alla Fiera di San Nicola verrà allestito uno stand per la vendita della maglietta con il logo dedicato a Luciana, la Caretta Caretta che ha scelto Baia Flaminia per nidificare: “L’amministrazione sta raccogliendo fondi per la Fondazione Cetacea – conclude Morotti -. Sarà un progetto gestito dai volontari, se qualcuno volesse aiutare potrà mettersi in contatto con l’URP e lasciare la propria adesione”.

Infine, la presentazione del nuovo logo 2019 realizzato da Nice Ricci, alunna della 5c della seziona di grafica del Liceo Artistico Mengaroni, che per il 10° anno consecutivo collabora con Pesaro Parcheggi per la creazione del manifesto: per la realizzazione ha usato gli elementi tipici della manifestazione come la cipolla, il pesce rosso e la bicicletta.

Ricordiamo che viale Cesare Battisti rimarrà chiuso al traffico ordinario. La sosta e il transito saranno possibile a partire dalle 20 del 9 settembre solo per alcune categorie: residenti e albergatori minuti di apposito pass, le forze dell’Ordine e i mezzi autorizzati alla consegna delle merci.

A Presentare la Fiera di San Nicola il sindaco Matteo Ricci, l’assessore alla Sostenibilità e Ambiente Heidi Morotti, l’amministratore unico di Pesaro Parcheggi spa Luca Pieri e Massimo Tonucci, presidente della Banca di Pesaro partner dell’iniziativa “Partecipiamo a questo storico evento da anni. La nostra è una banca che sostiene gli eventi del territorio: il nostro auspicio è quello di incrementare sempre di più il lavoro sulla città in modo tale da farla crescere. Da tutti Pesaro è conosciuta come una città attiva, che opera: se tutti lavoriamo insieme possiamo farla sviluppare ancora”.

Il programma completo su: www.fierasannicola.it

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!