PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fano: teppista frantuma una bacheca e si ferisce alla mano

Nel mirino una banda di ragazzi non nuova ad atti vandalici

2.465 Letture
commenti
poliziamunicipale

Atto di insensato vandalismo compiuto nella notte del 29 novembre a Fano, nel centro storico all’altezza dell’Arco d’Augusto, ai danni di una bacheca affissa nel palazzo della Curia dove in genere vengono esposte le comunicazioni da parte delle varie Associazioni cittadine. Atto che, tra l’altro, deve essere stato pagato a caro prezzo viste le notevoli tracce di sangue rimaste a testimonianza del gesto.

Le  evidenti chiazze di sangue sul selciato avevano lasciato ipotizzare ai vigili urbani, avvisati da alcune persone che non hanno fatto a meno di notarle, dapprima il ferimento di un animale, poi l’aggressione da parte di qualcuno. Seguendo però il tracciato delle macchie, gli stessi vigili sono risaliti alla bacheca della Curia, osservando che le schegge di vetro erano a loro volta macchiate di sangue, colato copioso anche all’interno della teca.

I sospetti sono ricaduti su una banda di ragazzi che da tempo sta infestando le strade del centro con urla e schiamazzi durante la notte lasciando al proprio passaggio danni a cassonetti e auto in sosta. La mossa più naturale da parte delle forze dell’ordine che stanno indagando sul fatto è quella di controllare i referti del pronto soccorso nella notte in questione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!