PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Volley Pesaro: Di Iulio, “L’esperienza ci ha aiutato contro VolleyRo”

La palleggiatrice fa autocritica: "Non è stata una delle nostre migliori prestazioni"

3.223 Letture
commenti
volleypesaro-diiulio

Il 3-0 di Volley Pesaro su VolleyRò Casal de Pazzi è un risultato un po’ bugiardo, infatti le ragazze di Bertini, soprattutto nel primo set, hanno dovuto faticare non poco per domare le giovanissime romane. È la palleggiatrice di Pesaro, Isabella Di Iulio, a commentare il match: “La partita di domenica, per quanto ci riguarda, non è stata sicuramente una delle nostre migliori prestazioni. Si tratta di una mia sensazione, ma penso sia condivisa anche dal resto della squadra. Nonostante questo però siamo riuscite a vincere e per di più a punteggio pieno, questo è l’importante.

Isabella e compagne hanno battuto una squadra, si giovane, ma piena di talenti: “È vero, Casal de Pazzi ha giocatrici giovani con potenziale e ampi margini di miglioramento. Ciò che ci ha permesso di poter rientrare in partita nel primo set e di vincere la gara a mio avviso non è stato un fondamentale in particolare, ma l’attenzione e la qualità che abbiamo messo in ogni gesto tecnico e di conseguenza in tutti i fondamentali. Intendo un’alzata più precisa, attenzione in copertura o una battuta incisiva nella zona del campo richiesta, per esempio”.

Alla sfrontatezza delle avversarie Volley Pesaro ha risposto con l’esperienza: “L’età media della nostra squadra è superiore rispetto a quella del VolleyRò, e l’esperienza del nostro gruppo ci ha permesso di vincere anche grazie ad alcuni ‘colpi intelligenti’. Ognuno, giustamente, usa al meglio i propri mezzi”.

Colpi ragionati da parte delle schiacciatrici ma anche una buona prova delle centrali, con un’intesa che cresce di partita in partita: “Noto che a molti preme questa mia intesa con le centrali, ma come ho detto altre volte il tempo e il lavoro pagano e noi piano piano cominciamo a raccogliere i frutti di quanto abbiamo seminato in questi primi mesi”.

Una Isabella Di Iulio sempre più apprezzata da addetti ai lavori e non: “È sempre gratificante ricevere complimenti. Io personalmente non nasco palleggiatore, cambiare ruolo è stato difficile, quindi sentire questi commenti fa piacere! Per quanto riguarda la mia prestazione personale nell’ultima partita, penso che, come per la squadra, non sia stata una delle migliori. Venivamo da una settimana difficile e ‘sofferta’, siamo arrivate in partita non in condizioni ottimali ed è per questo che dico BRAVE a tutte noi ragazze”.

da: Volley Pesaro

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!