PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Urbino: spacciatore arrestato e condannato a un anno e quattro mesi di reclusione

Vendeva marijuana e hashish ai ragazzi nel centro storico

4.100 Letture
commenti
Lotta allo spaccio della Polizia di Urbino

Nella serata del 9 dicembre il personale della polizia di stato ha tratto in arresto un 39enne, cittadino italiano, sorpreso nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare gli agenti del commissariato di P.S. di Urbino, nell’ambito dell’attività volta al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti in centro, hanno acquisito informazioni circa un’attività di spaccio di hashish e di marijuana, soprattutto diretta a studenti universitari, in essere proprio a Urbino. I successivi approfondimenti hanno consentito di appurare il coinvolgimento nel traffico illegale in questione, di un 39enne italiano disoccupato, residente nei pressi del centro storico.

Per tale motivo nei confronti dell’uomo sono stati effettuati servizi di appostamento e di osservazione. In tale contesto, nel pomeriggio del 9 dicembre scorso, i poliziotti, ritenendo che l’uomo stesse per movimentare della droga, hanno effettuato una perquisizione presso la sua abitazione, rinvenendo, all’interno del mobilio della cucina, un quantitativo totale di gr.490 di marijuana e gr. 4,8 di hashish, oltre a due bilancini di precisione ed a materiale per il confezionamento delle dosi.

È emerso, inoltre, che lo spaccio avveniva all’interno dell’abitazione, dove l’uomo riceveva i suoi clienti. Conseguentemente il 39enne è stato tratto in arresto. Lo stesso, nella mattinata del 12 dicembre è stato giudicato con rito direttissimo e condannato a 1 anno e 4 mesi di detenzione (con pena sospesa) e alla multa di 4.200 euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!