PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesaro Basket: la Consultinvest sbanca Roma e vede la salvezza

Vittoria importante fuori casa contro l'Acea Roma per 76-80

2.389 Letture
commenti
consultinvestpesaro-acearoma

Vittoria importantissima e soffertissima quella della Consultinvest Basket Pesaro contro l’Acea Roma per 76-80 nell’anticipo della 5a giornata di ritorno del campionato di Lega Basket Serie A. Due punti strappati con le unghie e con i denti che consentono ai pesaresi di respirare nella zona infuocata della classifica, laddove incominciano a intravedersi interessanti spiragli per la salvezza.

È stato duro, lo è tuttora e lo sarà inesorabilmente fino alla fine il percorso in campionato della Consultinvest ma ora quella di Paolini è una squadra vera, matura, finalmente consapevole dei propri mezzi, il che significa che adesso sa e può gestire le proprie forze, conosce il proprio valore e i propri punti deboli, sa affrontare in maniera più intelligente l’avversario e sa se e come spingersi oltre i propri limiti.

La Virtus di Dalmonte non naviga in acque tranquille, ma è un team che in casa sa essere solido, compatto e molto attento in difesa. Il gran lavoro di Paolini è consistito proprio nello sgretolare la barriera difensiva romana. Da questo punto di vista si è assistito a un match molto diverso dai tanti disputati dalla Vuelle, quando l’arrembaggio offensivo lasciava spesso sguarnita la retroguardia. La Consultinvest contro Roma ha agito spesso accerchiando i padroni di casa e cercando l’uomo libero. Un attacco mirato che con un grande Myles (22 punti a referto per lui) e la collaborazione decisiva di Lorant e Ross, soprattutto nei rimbalzi offensivi, ha consentito di controllare – seppur con enorme fatica – la gara.

Il terzo quarto è stato decisivo, quello nel quale la difesa di Pesaro ha fatto la differenza segnando un parziale di 18 a 12 per i biancorossi, 6 punti utilissimi per affrontare l’assalto romano dell’ultimo quarto con Stipcevic e De Zeeuw scatenatissimi fino al -3 a undici secondi dalla fine con il risultato che ballava sul fil di lama. Ora ossigeno prima del mastodontico impegno con Sassari e ipotesi salvezza che si fa sempre più concreta.

Il Tabellino

Acea Virtus Roma-Consultinvest Pesaro 76-80 (20-22, 41-44, 53-62)

Acea Virtus Roma: Freeman 9, Ejim 11, Jones 4, D’Ercole 8, Sandri, De Zeeuw 10, Kushchev ne, Reali ne, Romeo 5, Stipcevic 17, Morgan 2, Ebi 10. All. Dalmonte.

Consultinvest Pesaro: Ross 14, Myles 22, Basile, Musso 10, Raspino, Wright, Judge 8, Crow ne, Tortù ne, Lorant 13. All. Paolini

Arbitri: Mazzoni, Bartoli, Filippini

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!