PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fossombrone: arrestato un marocchino dopo cinque anni di latitanza

Condannato per violenza pluriaggravata, era fuggito in Francia

2.807 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Nella giornata del 18 marzo i carabinieri di Fossombrone hanno arrestato un marocchino di 50 anni, condannato per violenza pluriaggravata consumata anche in famiglia, nell’abitazione nei pressi di Fossombrone – suo luogo di residenza – e latitante da cinque anni.

Dopo la condanna l’uomo era fuggito in Francia per evitare il carcere e non essere catturato dalle forze dell’ordine ma non appena ha deciso di rientrare in Italia, convinto che ormai il tutto fosse caduto nel dimenticatoio, è stato subito intercettato grazie a un’operazione mirata messa a segno dai carabinieri che erano riusciti ad intercettare le mosse del magrebino.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!