PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesaro Basket: la Consultinvest cade a Bologna

La Granarolo vince per 89-85 al termine di un combattutissimo match contro i pesaresi

2.340 Letture
commenti
GranaroloBologna-ConsultinvestPesaro

Ancora un’improvvida sconfitta per la Consultinvest che all’Unipol Arena perde contro la Granarolo Bologna per 89-85 in un match combattuto e sudato fino all’ultimo canestro. Ora per Pesaro si mette davvero male, a tre sole lunghezze dalla cenerentola Pasta Reggia Caserta che ha vinto sul campo della Sidigas ad Avellino.

La striscia di vittorie consecutive di Bologna contro Pesaro è impressionante, ben sette e a rullo compressore acceso gli uomini di Valli non sembrano volersi fermare neanche contro altre avversarie. Allarmante al contrario le sconfitte in fila per la Vuelle, ben cinque: un ruolino di marcia che cozza in maniera assordante contro gli ideali di salvezza del team pesarese che ora devono cominciare a guardarsi bene le spalle anche da Caserta, corsara al Pala del Mauro nel derby campano.

Peccato alla fine perché il match, nonostante il risultato finale, è stato uno dei più entusiasmanti della stagione con la Consultinvest molto convinta dei propri mezzi e un Lorant al top dell’autostima che al termine del primo tempo aveva già messo a referto 15 punti (12 nel primo parziale), finendo col segnare 23 sul tabellino degli score personali. La reazione dei felsinei però non si è fatta attendere con Ray a guidare la rimonta della Virtus completata alla perfezione nei minuti finali: gli undici minuti della svolta con 16 punti messi in granaio, farina buonissima per una vittoria da macinare.

Difficile e improbo essere nei panni di Riccardo Paolini perché i numeri e le percentuali della serata son tutti dalla parte di Ross, Wright, Musso, il già menzionato Lorant, etc. Forse un pizzico di palle perse in meno, di combinazioni difensive perfettibili e di fortuna in più avrebbe giovato, come forse il fatto che la grinta e l’impegno non bastano mai. Rimane il rammarico del risultato e di una classifica anche un po’ bugiarda, ma la squadra c’è e si vede. Avanti tutta contro Pistoia il prossimo 26 aprile.

Il Tabellino

Bologna-Pesaro 89-85

VIRTUS GRANAROLO BOLOGNA: White 16, Cuccarolo 5, Gaddy 11, Imbrò 3, Fontecchio 10, Mazzola 18, Oxilia ne, Benetti, Vercellino ne, Hazell 7, Ray 19, Reddic. All. Valli.

CONSULTINVEST PESARO: Ross LaQuinton 16, Myles 4, Nicolò Basile, Musso 18, Respino 2, Wright 14, Judge 8, Crow, Tortù ne, Lorant 23. All. Paolini.

Arbitri: Begnis, Baldini, Attard.

Note: parziali 13-20; 36-37; 62-57. Tiri liberi: Granarolo Bologna 20/28; Consultinvest Pesaro 10/15. Da tre: Granarolo Bologna 11/19; Consultinvest Pesaro 7/24.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!