PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Revocata dopo quasi un secolo la cittadinanza onoraria di Fossombrone a Mussolini

Accolta dal Consiglio una proposta di Rifondazione Comunista

3.563 Letture
commenti
Benito Mussolini

Revocata, dopo quasi un secolo, la cittadinanza onoraria di Fossombrone a Benito Mussolini.

L’ex dittatore non è più cittadino onorario della città della provincia di Pesaro dopo ben 91 anni.

In pochi erano a conoscenza di questa benemerenza, che è stata revocata su iniziativa di due consiglieri comunali di Rifondazione Comunista.

La maggioranza si è espressa favorevolmente sulla proposta, non così l’opposizione che ha definito il gesto “insulso” perché questo mirerebbe a cancellare la storia, seppure, indubbiamente, una storia che in Italia evoca momenti drammatici.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!