PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fano, operaio di un cantiere nautico cade e batte la testa: gravi le condizioni

L'uomo, 40enne residente a Senigallia, è stato trasportato a Torrette di Ancona

2.412 Letture
commenti
Ambulanza, 118, soccorso

Brutta caduta quella di un operaio in un cantiere nautico di Fano che è precipitato a terra da un’altezza di tre metri battendo violentemente la testa. L’incidente sul lavoro è avvenuto nel primo pomeriggio di venerdì 18 dicembre.
L’operaio di origini senegalesi, ma da tempo residente a Senigallia, era in cima a una barca in costruzione alla CP Nautica di Fano: all’improvviso la caduta in un boccaporto e il trauma al capo e ad altre parti del corpo di B.D., 40 anni.

L’uomo ha perso conoscenza dopo il colpo alla testa ed è stato trasportato immediatamente all’ospedale regionale di Torrette di Ancona, dove versa in gravissime condizioni per l’impatto al suolo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!