PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Intensi controlli della Polizia Ferroviaria lungo le stazioni delle Marche

Tra i servizi straordinari, quelli compiuti a Pesaro per la Coppa Davis di tennis: in tutto 7 arresti e 87 denunce

2.743 Letture
commenti
pesaro-stazione

Dall’inizio di giugno alla fine di agosto 2016 il Compartimento Polizia Ferroviaria di Ancona ha intensificato i servizi di prevenzione sul territorio di competenza nelle regioni di Marche, Umbria e Abruzzo, incrementando, in particolare, la presenza di pattuglie sia a bordo dei treni che in stazione al fine di garantire la sicurezza dei viaggiatori e del personale FS.

Sono state impiegate 2.846 pattuglie in ambito stazione, 264 servizi di scorta a treni viaggiatori per un totale di 544 convogli  scortati, 160 servizi di antiborseggio ripartiti tra stazioni e treni viaggiatori. Oltre 300 pattuglie automontate effettuate lungo le linee ferroviarie con particolare attenzione alle stazioni in itinere sprovviste del presidio costante di Polizia Ferroviaria.

La suddetta attività ha prodotto 7 arresti, prevalentemente per delitti contro il patrimonio e spaccio di sostanze stupefacenti, 87 persone denunciate in stato di libertà, 4 proposte di F.V.O., 26 minori rintracciati.

Nel corso del trimestre estivo sono stati altresì effettuati numerosi servizi straordinari in tutte le stazioni per i grandi eventi come il Summer Jamboree a Senigallia e la Coppa Davis di tennis a Pesaro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!