PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pensionato di Senigallia scomparso a Mondolfo: scattano le ricerche

L'uomo è stato ritrovato vivo sul fiume Cesano dopo quasi una giornata passata a vagare senza meta né cibo

2.764 Letture
commenti
Vigili del fuoco e sommozzatori impegnati nelle operazioni di ricerca della persona di Senigallia scomparsa a Mondolfo

Dal primo pomeriggio di domenica 13 alla tarda mattinata di lunedì 14. Per tutto questo tempo è stato ricercato un pensionato di Senigallia scomparso da Mondolfo (PU) di cui non si avevano più notizie e per il quale si era temuto il peggio.

Dopo alcune ore di assenza da un’azienda a Molino Vecchio, frazione di Mondolfo, è stato dato l’allarme: i Vigili del fuoco hanno immediatamente attivato la procedura per la ricerche di persone scomparse.
Sono stati chiamati in azione il nucleo cinofili, il personale TAS (Topografia Applicata al Soccorso), una squadra del nucleo sommozzatori per perlustrare uno specchio d’acqua interna e una squadra SAF (Speleo Alpino Fluviale). Vigili del fuoco e sommozzatori impegnati nelle operazioni di ricerca della persona di Senigallia scomparsa a Mondolfo
Dopo una notte di ricerche, concluse senza buone notizie, è stato fatto alzare in volo anche un elicottero dal centro di Pescara per sorvolare la zona.

Il 76enne C.S. è stato rinvenuto in stato confusionale ma in buone condizioni fisiche intorno alle ore 12 da una squadra dei Vigili del fuoco che si era messa a perlustrare le rive del fiume Cesano, confine tra le province di Ancona e Pesaro Urbino.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!