PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesaro: 37enne ubriaco deruba il capotreno e aggredisce i Carabinieri

L’uomo è stato arrestato con le accuse di rapina impropria, resistenza e violenza pubblico ufficiale

1.751 Letture
commenti
treni, ferrovie, treno, stazione ferroviaria

Ha prima derubato il Capotreno poi, non domo, ha assalito anche le forze dell’ordine che erano intervenute per riportare all’ordine la situazione. E’ successo alla stazione di Pesaro nella giornata del 4 luglio,  sul regionale Ancona-Rimini.

Protagonista dell’aggressione un 37enne di origine palestinesi visibilmente alterato dall’alcool. L’uomo, un irregolare sul territorio, ha prima rubato alcuni oggetti dalla borsa del capotreno, poi ha cercato di dileguarsi.  Il dipendente delle ferrovie si è accorto dell’ammanco e si è messo, con l’aiuto di un finanziere, sulle tracce del 37enne. Una volta rintracciato però l’ubriaco ha dato in escandescenza aggredendo sia il Capotreno che l’uomo delle fiamme gialle.
Analogo trattamento hanno ricevuto i Carabinieri saliti alla stazione di Pesaro per riportare la calma: dopo attimi concitati, i militari sono riusciti a bloccare il 37enne, trovandogli nelle tasche anche 3 coltelli. L’uomo è stato arrestato con le accuse di rapina impropria, resistenza e violenza pubblico ufficiale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!