PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fano, fatto esplodere in mare l’ordigno

Brillamento alle 11:15, fontana d'acqua visibile da terra; Seri: "Grazie a tutti"

2.581 Letture
commenti
L'ordigno fatto brillare a largo di Fano

Nella mattinata del 19 marzo, intorno alle 11.15, a circa due miglia al largo di Fano, gli artificieri della Marina Militare, hanno fatto brillare. l’ordigno della Seconda Guerra Mondiale trovato il 13 marzo scorso vicino alla spiaggia Sassonia. Le operazioni di brillamento hanno richiesto più tempo del previsto a causa delle condizioni del mare.

L’alta fontana d’acqua alzata dall’esplosione della bomba, ha riferito il sindaco di Fano Massimo Seri, era visibile da terra. Il primo cittadino, attraverso i social, ha espresso la propria soddisfazione per la conclusione delle operazioni: “Alle 11.15 di stamane l’ordigno è stato fatto brillare: un grazie di cuore a tutti, a partire dai nostri cittadini, che si sono comportati con responsabilità e grande collaborazione e a tutti coloro che hanno collaborato alla rimozione dell’ordigno”.

Guarda il VIDEO pubblicato dal Sindaco Seri

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!