PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesca sportiva illecita a Pesaro, oltre 11.000 euro di multa

Operazione della Guardia Costiera, rilevate diverse irregolarità

4.911 Letture
commenti
Tonno sequestrato

Un duro colpo quello inferto dalla Guardia Costiera di Pesaro nella serata del 27 marzo per una battuta di pesca sportiva illecita di tonno rosso.


Diverse le violazioni contestate:
-avere pescato fuori dal periodo consentito,
-mancato rispetto della disciplina della pesca sportiva/ricreativa,
-mancanza di tracciabilità del prodotto ittico,
per sanzioni amministrative ammontanti a ben 11.500 euro.

Oltre a ciò è stato fatto il previsto sequestro amministrativo del prodotto ittico e degli attrezzi da pesca usati – 6 canne oltre ad accessori vari -, ed inoltre, dopo i controlli del veterinario, sono state avviate le procedure di rito per la distruzione.

Il Comandante della Guardia Costiera di Pesaro Silvestri Girgenti, nel cogliere l’occasione per evidenziare l’impegno giornaliero dei propri militari anche sul fronte di questa attività illecita, tiene a sottolineare come l’azione portata a termine, oltre ad “essere un chiaro monito per ulteriori potenziali violazioni, tutela gli interessi dei consumatori specialmente a ridosso delle festività Pasquali, ed in particolare anche di tutti coloro che esercitano la pesca sportiva e professionale nel rispetto delle regole”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!