PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Omissione di soccorso a Pesaro, Polizia individua due pirati della strada

Due uomini, un 60enne e un 70enne, non hanno prestato soccorso in un grave incidente il 17 ottobre

4.235 Letture
commenti
Incidente sull'A14 del 17 ottobre 2018

La Polizia Stradale di Fano, a seguito di una minuziosa e complessa indagine, ha scoperto i responsabili di una gravissima omissione di soccorso avvenuta il 17 ottobre a Pesaro, in un incidente stradale sull’Autostrada A14 in direzione nord nei pressi di Pesaro.

Una Volkswagen Passat, sulla quale viaggiavano due coniugi di origine rumena con il loro bambino, ha subito uno scontro laterale con un altro veicolo. Dopo l’urto, la loro vettura è rimbalzata contro il guardrail per poi finire nel centro della carreggiata in contromano. A causa del violento impatto, il bambino è stato scaraventato fuori dal lunotto posteriore, finendo sulla strada.

Trasportato all’Ospedale di Pesaro, è stato ricoverato in prognosi riservata. L’altra autovettura coinvolta nell’incidente si è invece allontanata senza che i suoi occupanti prestassero soccorso. La Polizia Stradale ha pertanto dato il via alle indagini, analizzando le telefonate di richiesta di soccorso e rintracciando un testimone oculare.

Particolarmente rilevante è stata anche la visione delle immagini delle telecamere di sorveglianza che hanno mostrato il traffico nel tratto interessato. È stato infatti possibile individuare una vettura di colore scuro con a bordo due persone. Gli occupanti del veicolo, pochi metri più avanti, si sono fermati per controllare i danni, per poi ripartire incuranti dei feriti.

Verificando anche i dati relativi all’entrata e all’uscita dei vari caselli autostradali, attraverso la barriera di Pesaro, è stata individuata un’Audi in uscita poco dopo l’impatto. I dati raccolti, quindi, hanno permesso di individuare un imprenditore 60enne di Verona che, dopo tentativi di tergiversare, ha ammesso il coinvolgimento del sinistro.

L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per i reati di fuga ed omissione di soccorso. La sua patente è stata sospesa, oltre a subire una decurtazione di 10 punti. È stato denunciato anche un 70enne di Ferrara, passeggero del veicolo in questione, per il reato di concorso in omissione di soccorso.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!