PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Uccideva animali randagi a colpi di fucile, denunciato un uomo ad Urbino

L'uomo ha ucciso con il fucile da caccia caricato a pallini due gatti randagi

2.364 Letture
commenti
Gatto randagio ucciso con un fucile da caccia

Il Commissariato di Polizia di Urbino, al termine di un’attività di indagine coordinata dalla Procura di Urbino, ha denunciato in stato di libertà un uomo per il reato di uccisione di animali.

L’uomo, residente ad Urbino e titolare di un fucile da caccia con regolare porto d’armi, sparava con la propria arma da fuoco colpendo animali randagi.

Secondo quanto emerso dalle investigazioni dei poliziotti l’uomo, in particolare, l’uomo avrebbe ucciso a colpi di fucile caricato a pallini due gatti randagi che si aggiravano nei pressi della sua abitazione. A seguito dell’uccisione, poi, l’urbinate si sbarazzava delle carcasse chiudendole all’interno di un sacco di plastica e gettando il tutto nell’immondizia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!