PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tentato omicidio, settantaquattrenne arrestato dai Carabinieri a Fossombrone

Fermo convalidato, decisa la custodia in carcere

8.656 Letture
commenti
Carabinieri, 112

I Carabinieri della Stazione di Terre Roveresche e di Fossombrone, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo e della Stazione di Fano, hanno sottoposto a fermo per tentato omicidio della coniuge un 74enne, pensionato, con plurimi precedenti penali, originario di Serrungarina.

I fatti sarebbero avvenuti martedì notte, 9 luglio, in un’abitazione del centro storico di Fossombrone. Al termine dell’ennesimo litigio, la moglie, 43enne di origini cubane, si era addormentata ed il marito l’avrebbe aggredita con un martello, colpendola ripetutamente alla testa ed al volto. La donna aveva avuto però la forza di reagire, riuscendo a bloccarlo ed a chiamare i soccorsi.

L’uomo era rimasto con lei fino all’arrivo dei soccorsi, ma subito dopo si era allontanato sottraendosi alle ricerche dei carabinieri intervenuti su richiesta del 118.

L’autoambulanza aveva trasportato l’infortunata presso il pronto soccorso dell’ospedale di Urbino dove i sanitari locali le avevano riscontrato diverse fratture alla tempia ed alla mandibola, stilando una prognosi di trenta giorni e disponendo il ricovero nel nosocomio.

Il Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Urbino, a poche ore dall’aggressione, aveva emesso un decreto di fermo dell’aggressore. Dopo due giorni di ricerche, i Carabinieri della Compagnia di Fano avevano individuato il possibile nascondiglio del ricercato in un’abitazione di Carrara di Fano nella disponibilità di un amico.

Il G.I.P. del Tribunale di Pesaro ha convalidato il fermo e ha applicato al settantaquattrenne la misura cautelare della custodia in carcere.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!