PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesaro, insegnate alla sbarra per maltrattamenti all’ex e alla figlia di lui

Il processo entrerà nel vivo alla prossima udienza a febbraio del 2020

753 Letture
commenti
Tribunale, processo, udienza, giudice

Maestra alla sbarra per maltrattamenti all’ex e alla figlia di lui. A finire a processo è stata un’insegnante di sostegno, 35enne pesarese, in servizio in una scuola della prima periferia La donna è stata rinviata a giudizio per maltrattamenti e lesioni: gli atti vessatori sarebbero stati fatti nei riguardi del suo compagno e alla presenza del figlio di 4 anni di lui, avuto da una relazione precedente.

I fatti risalirebbero al 2017. Tre gli episodi contestati alla donna sulla base delle denunce sporte dall’ex convivente ed avvenuti a seguito della burrascosa separazione tra i due.

A detta della presunta vittima, l’ex (che non si è ancora costituito parte civile come neppure la figlia), la donna gli avrebbe riservato insulti, offese, minacce. Denunce contro ignoti sono partite nel frattempo anche da parte dell’imputata la quale aveva ritrovato le gomme dell’auto tagliate con una lama. Il processo entrerà nel vivo alla prossima udienza a febbraio del 2020.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!