PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesaro, in garage aveva eroina e armi: evade dai domiciliari

L’uomo, residente a Tavullia, è stato rintracciato ed arrestato dai Carabinieri

834 Letture
commenti
Carabinieri, gazzella

E’ stato arrestato dopo essere fuggito dai domiciliari. Protagonista della rocambolesca fuga A.S., ravennate classe 1951, residente a Tavullia ma di fatto domiciliato a Saludecio (RN). L’uomo è stato intercettato dai Carabinieri della Tenenza di Cattolica che erano sulle sue tracce da qualche giorno nei pressi delle fontanelle di Riccione.

Il 58enne era evaso dagli arresti domiciliari a cui era sottoposto per vecchi reati in materia di droga e dopo che la propria compagna era stata arrestata alcuni giorni fa perché trovata in possesso di un ingente quantitativo di eroina, nonché di una pistola, custoditi in un box per auto.

Il fermo dell’uomo non è stata affatto facile: il fuggitivo quando ha capito di stare per finire in manette ha cercato un’improbabile fuga che non gli ha evitato l’arresto.

Redazione Pesaro Notizie
Pubblicato Mercoledì 18 dicembre, 2019 
alle ore 14:31
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!