PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

L’università di Urbino “spinge” gli studenti a teatro

Prezzi agevolati per una rassegna teatrale

Universitari a teatro a Urbino

La formazione dello studente universitario non riguarda solo le lezioni e non rimane confinata nelle aule studio, ma si declina in ogni aspetto della sua vita, anche nel tempo libero.

Lo ha capito bene l’Università di Urbino che grazie all’intesa tra il suo Centro Teatrale Universitario (CTU Cesare Questa) e AMAT, consente agli studenti dell’Ateneo urbinate di assistere a 6 spettacoli della rassegna TEATROLTRE con un carnet speciale al costo di soli 20€: quattro spettacoli al Teatro Sanzio di Urbino (tra i quali L’abisso di Davide Enia, Premio UBU 2019), uno al Museo dei Gessi di Palazzo Abani (la performer Masako Matsushita) e uno “fuori sede” al Teatro Sperimentale di Pesaro (Federica Fracassi ne La monaca di Monza), usufruendo gratuitamente di un bus navetta Urbino-Pesaro messo a disposizione da AMAT.

Per Michele Pagliaroni, direttore artistico del CTU Cesare Questa, “dopo il festival Urbino Teatro Urbano, questa intesa virtuosa tra importanti enti culturali del nostro territorio, continua a creare occasioni di crescita per i nostri studenti.”

Tutte le informazioni sugli altri spettacoli in rassegna, sul carnet studenti al sito centroteatrale.uniurb.it o al numero 347 518 2204.

Da

Università di Urbino

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!