PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tavullia, scambio di accuse tra anziano e badante: entrambi assolti

Il processo vedeva contrapposti un anziano e la sua badante

Udienza, tribunale, processo, giudizio

E’ finita con una doppia assoluzione il processo che vedeva contrapposti un anziano e la sua badante. Lei lo aveva querelato per violenza sessuale, lui per furto in casa. Nella  mattina del 23 gennaio la discussione in tribunale a Pesaro.

I fatti risalgono al 2018 a Tavullia. Lui è un anziano di 85 anni che ha assunto una badante romena di 48 anni per assistere sua moglie non autosufficiente.

L’anziano avrebbe denunciato il furto di 3000 euro in contanti ed alcuni preziosi accusando la donna. Dall’altra parte la donna ha querelato l’anziano che le avrebbe prospettato un aumento di stipendio se fosse andata a letto con lui.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!