PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesaro, inaugurati due nuovi campi da paddle a Baia Flaminia

La struttura è situata in via Parigi

Impianti di paddle a Pesaro

Smash Paddle & Beach’ al debutto in Baia Flaminia. La nuova frontiera del tennis da oggi disporrà di due nuovi campi in via Parigi, grazie all’investimento dello ‘Smash Sport City’ di via Toscana.

«E’ uno sport in grande evoluzione e molti clienti ci chiedevano campi all’aperto», spiega Riccardo Vampa, uno dei soci fondatori storici insieme a Riccardo Tombini e a Leonardo Stacchiotti. L’operazione è a lungo termine. E già si guarda a un ulteriore terzo campo nel nuovo anno.

Al battesimo il sindaco Matteo Ricci: «La città ha investito molto sullo sport. Non c’è disciplina che non abbia il suo impianto, stiamo continuando a riqualificare le strutture pubbliche. Ma c’è bisogno del privato anche per puntare su ambiti innovativi come nel caso del paddle. Già c’erano alcuni campi ma la struttura di Baia Flaminia, così visibile, darà sicuramente risalto a una pratica sportiva che in tanti centri è già esplosa. Sarà un luogo di gioco e formazione sportiva, che arricchirà una zona in cui abbiamo investito tanto in questi anni. Un valore aggiunto che rafforza l’appeal della Baia. E anch’io cercherò di imparare a giocare: è uno sport per tutte le età», commenta il sindaco. Che dopo il taglio del nastro ci prova subito nel match inaugurale, in squadra con l’assessore Mila Della Dora, sfidando la coppia formata dall’assessore Enzo Belloni e dal presidente del consiglio comunale Marco Perugini.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!