PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Giovane camionista perde la vita nel tratto autostradale A-14 nei pressi di Pesaro

La famiglia e il legale si appellano a chiunque possa avere informazioni utili per ricostruire le dinamiche dell'accaduto

Incidente sull'A14 nei pressi di Pesaro

Martedì 29 dicembre, lungo il tratto autostradale A 14 tra Fano e Pesaro è avvenuto un violento incidente, nel quale ha perso la vita Bernanrdo Francesco, camionista 41 enne.

Non sono ancora chiare le dinamiche dell’accaduto e per questo, il legale della famiglia del giovane scomparso, ha contattato la Redazione di Senigallia Notizie per rivolgere un appello a chiunque possa fornire delle informazioni utili per ricostruire l’accaduto.

“Sono Guerino Gazzella, legale della famiglia di Bernardo Francesco, tragicamente scomparso all’età di 41 anni, a seguito di un sinistro stradale verificatosi il 29.12.2020 lungo il tratto autostradale A 14 tra Fano e Pesaro, alle ore 20:00 circa. Francesco, originario di Ariano Irpino (Av), residente a Sogliano al Rubicone (Forlì – Cesena), era dipendente di una ditta specializzata di trasporto di rifiuti e, nelle circostanze innanzi riportate, si trovava alla guida del proprio autoarticolato quando, per cause ancora in corso di accertamento, il mezzo si è incendiato cagionando il decesso dell’autista.

Le indagini sull’accaduto sono coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pesaro che ha disposto l’autopsia di cui siamo in attesa dei risultati. La dinamica dell’evento infausto è tuttora sconosciuta e molteplici sono i dubbi a riguardo. Difatti dalla visione di alcune fotografie scattate sul luogo teatro del sinistro si evince la presenza di un grosso pneumatico calzante un cerchione di un camion.

Questo indizio si associa ad altri che, congiuntamente, portano a ritenere verosimile l’ipotesi che l’autoarticolato condotto da Bernardo Francesco sia stato urtato da altro automezzo pesante, facendolo sbandando e l’urto violento ne avrebbe cagionato l’incendio.

È pertanto interesse della famiglia del Francesco Bernardo rivolgere un accorato appello a chiunque il giorno 29.12.2020 alle ore 20:00 circa si trovava lungo il tratto autostradale A 14 tra Fano e Pesaro, affinché possano riferire qualcosa di importante per ricostruire la verità su quanto accaduto.

Pertanto mi unisco alla richiesta di aiuto della famiglia facendo appello alla redazione di Senigallia Notizie, affinché l’appello possa essere condiviso e, insieme, cercare di ricostruire la verità su quella tragica sera. Chiunque sappia o abbia visto qualcosa può rivolgersi alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pesaro, oppure al sottoscritto difensore di fiducia ai recapiti che di seguito si rilasciano, con espressa autorizzazione ad essere resi pubblici.”

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!