PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“La scuola in sicurezza si può. Stato e Regione si mettano all’opera”

Così il sindaco di Pesaro, Matteo Ricci, in occasione della visita presso la scuola media "Dante Alighieri"

1.084 Letture
commenti
Tamponi a Pesaro

«Lo screening nelle scuole è l’unico strumento possibile per garantire la conclusione dell’anno scolastico in sicurezza». Lo afferma il sindaco Matteo Ricci, in visita questa mattina alla scuola media Dante Alighieri di Soria, a Pesaro. «Non c’è altra soluzione se vogliamo garantire una conclusione dell’anno scolastico ordinata, perché i ragazzi sono fuori dalla campagna vaccinazione fino ai 16 anni e dai 17 lo faranno probabilmente in estate».

Ieri l’incontro con il ministro Bianchi. «Abbiamo condiviso con lui il protocollo che ci ha consentito di portare avanti l’operazione “Scuole Sicure” a Pesaro, un modello che può essere replicato a livello nazionale. Nel ministro c’è la volontà di monitorare i ragazzi in tutte le scuole, ricordiamo che a bilancio ci sono 150 milioni (dl Sostegno ndr), destinati al controllo degli studenti».

Terzo giro di screening. «La Regione ha perso una grande occasione, non hanno voluto collaborare e non ci hanno fornito i tamponi. Contenti di aver portato avanti il progetto “Scuole Sicure” con le nostre risorse, ma ci dispiace per gli altri studenti marchigiani, perché tutti hanno diritto di andare a scuola in sicurezza». Quello di Pesaro non è più un esperimento, ma un processo consolidato. «I ringraziamenti all’assessore alla Coesione Mila Della Dora, alla Crescita Giuliana Ceccarelli, alle associazioni Ail Pesaro, Gulliver, Croce Rossa, Protezione Civile, Aspes, dirigenti scolastici e personale sanitario». La prossima settimana inizierà il monitoraggio negli istituti superiori, «i dati che stanno emergendo sono interessanti: l’affluenza è attorno al 70%, dimostra il grande senso di responsabilità di studenti e delle loro famiglie. Ci sono diversi positivi, il che dimostra che se questi ragazzi non fossero stati controllati, inconsapevolmente avrebbero contagiato altre persone. È un’operazione fondamentale per garantire la sicurezza a scuola e in famiglia».

Domani, ultimo giorno di tamponi veloci per le scuole medie: dalle 8.30 alle 10.30 alla Leopardi; dalle 8.30 alle 13 alla Don Gaudiano; dalle 11 alle 13 alla Olivieri.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!