PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Presentati gli eventi dell’edizione 2021 di “Pesaro, i tuoi spazi: tra borghi e quartieri”

La rassegna prenderà il via lunedì 14 giugno

Locandina di "Pesaro, i tuoi spazi"

Lunedì 14  giugno torna ‘Pesaro, i tuoi spazi: tra borghi e quartieri’, rassegna diffusa della creatività e della comunità promossa dal Comune di Pesaro/Assessorati alla Bellezza, alla Coesione e al Benessere/Quartieri, alla Sostenibilità/Borghi e Castelli-Unione dei Comuni, Presidenza del Consiglio.

Lanciata nel 2019, la proposta torna quest’anno più ricca e articolata, con l’intento di valorizzare – attraverso la cultura – i quartieri e il territorio comunale nel suo intero assetto. Fino al 18 settembre, un ricco calendario (un centinaio gli eventi, tutti a ingresso gratuito) tra letture – Pesaro Città che legge sempre presente in ogni progettualità cittadina -, burattini e laboratori per i più piccoli, incontri per parlare di musica, sport, ambiente e sociale, racconti alla scoperta della storia di Pesaro, visite negli studi degli artisti. Entra nel calendario di ‘Pesaro, i tuoi spazi: tra borghi e quartieri’, anche il ciclo di laboratori inclusivi 0-7 anni ‘Estate Lab. Qua e là per la città!’ realizzato nell’ambito di Caleidos, progetto selezionato da ‘CON I BAMBINI Impresa sociale. Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile’.

Così Daniele Vimini, vice sindaco e assessore alla Bellezza: ‘Questa terza edizione di una rassegna molto attesa rende bene l’idea dello sforzo comune di una coralità di soggetti uniti per raggiungere lo stesso obiettivo: fare comunità attraverso i quartieri e tutto il territorio compresi i borghi. La programmazione è cresciuta fino ad arrivare ad un centinaio di iniziative cui si aggiungono altrettanti laboratori per i più piccoli del progetto Caleidos. Quest’anno si esplorano anche le tematiche di sport e ambiente a rappresentare la varietà della proposta. Tutto nella logica di far conoscere la ricchezza dei Quartieri ma anche di incentivare gli scambi fra gli stessi per incrociare saperi e peculiarità in un patrimonio che tutti sentono comune. L’offerta rilancia il valore della cultura nonostante la complessità di un’emergenza non ancora finita e che valorizza i giorni feriali nella direzione di una città da vivere nella qualità in ogni sua zona ogni giorno della settimana. Ringrazio Marco Perugini, presidente del Consiglio Comunale, che ha deciso di sostenere una delle sezioni della rassegna particolarmente legata alle radici del territorio e cioè gli incontri di Pesaro Segreta – Archivio Stroppa Nobili. E ringrazio con forza tutti i soggetti coinvolti che hanno reso possibile un risultato straordinario.’

Mila Della Dora, assessore alla coesione e al benessere: ‘l’edizione 2021 vede anche protagonista lo sport inteso nel suo valore etico e sociale. Sono previste 13 serate una per ogni quartiere più il Municipio di Monteciccardo per quattro tipologie di eventi dalla proiezione di film, documentari sociali a incontri con sportivi e allenatori con la presenza di atleti paralimpici. Ringrazio Pindaro Eventi soggetto che ci ha aiutato a realizzare il programma. Particolare attenzione verrà data al tema sport e del bullismo, tema ancora oggi largamente inesplorato e che consente di portare a conoscenza della città di ‘RUGBULL: Promoting Rugby in schools as anti-bullying “vitamin” PROGETTO – ERASMUS + SPORT’, progetto realizzato in collaborazione con ASD Formiche Rugby e per cui il Comune di Pesaro, l’unico in Italia, ha ricevuto il finanziamento dalla Comunità Europea. Iniziato nel 2020 ma bloccato dalla pandemia, ora – attraverso Pesaro, tuoi spazi, tra borghi e quartieri’ – il progetto ha modo di fare azione di disseminazione e sensibilizzazione. Alcuni eventi vedranno la presenza dello scrittore e giornalista Diego Mecenero.

Marco Perugini, presidente del Consiglio Comunale: ringrazio i tre assessori e in particolare Vimini per l’enorme sforzo del suo assessorato a mettere in piedi un’iniziativa che fa luce sull’anima di questa città: e cioè i quartieri. Quartieri tutti da scoprire attraverso il patrimonio naturalistico, culturale e sociale che abbiamo in grande ricchezza, quartieri da far vivere attraverso la partecipazione. E a proposito di sociale, è importante ricordare il contributo essenziale dato dai volontari di quartiere durante l’emergenza sanitaria. Per tutto questo sono molto orgoglioso di sostenere questa iniziativa che aiuta a conoscere meglio la storia del nostro territorio.

Heidi Morotti, assessore alla Sostenibilità: ‘la bellezza di questa rassegna è proprio la sua estensione su tutto quello che è il territorio pesarese e su Monteciccardo, quindi ci sono i borghi bellissimi che finalmente vengono valorizzati come meritano con eventi di qualità. La novità di quest’anno è la parte green possibile grazie alla collaborazione delle associazioni che si occupano di questo come Coldiretti Pesaro – Urbino, Legambiente Pesaro – Circolo Il ragusello e Plasticfree. Ascoltando le voci degli operatori che lavorano sul campo, gli eventi serviranno a far passare un messaggio di sostenibilità, di rispetto dell’ambiente, di cibo a km 0, toccando anche temi particolari con approfondimenti interessanti. Conosceremo gli ultimi dati di Goletta verde e ci sarà anche un appuntamento di Plastic Free rivolto ai più piccoli per far arrivare un messaggio alle giovani generazioni.’

Taglio del nastro lunedì 14 giugno alle 21 nel verde degli Orti Giuli nel cuore del centro storico con Il Magico Teatro dei Burattini a cura di Livio Medini.

Ecco i quartieri coinvolti con le rispettive zone che accoglieranno le attività del palinsesto: Quartiere 1/ Centro Storico, Quartiere 2/ Cinque Torri, Pentagono/Celletta, Santa Veneranda, Quartiere 3/Candelara, Ginestreto, Novilara, Santa Maria dell’Arzilla, Trebbiantico, Quartiere 4/Villa Ceccolini, Villa Fastiggi, Quartiere 5/Boncio, Cattabrighe, Torraccia, Treponti, Vismara, Quartiere 6/Casteldimezzo , Colombarone, Fiorenzuola di Focara, Santa Marina, Quartiere 7/Ledimar, Loreto, Muraglia, piazza Redi, Quartiere 8/Borgo Santa Maria, Case Bruciate, Pozzo Alto, Quartiere 9/Baia Flaminia, Soria, Tombaccia, Quartiere 10/ Villa San Martino, Quartiere 11\Porto – Mare, Quartiere 12/Pantano; Monteciccardo/Montegaudio, Villa Betti.

‘Pesaro, i tuoi spazi: tra borghi e quartieri’ è un progetto possibile grazie alla partecipazione di una serie di soggetti del territorio con proposte diverse ciascuno nel proprio ambito: Alè Muraglia, Archivio Loreno Sguanci associazione culturale, Auser Prov. PU, Banca del Tempo, Capitaneria di Porto, Centro di aggregazione Trisonte, Centro per le Famiglie dell’Unione Pian del Bruscolo, Centro Risorse Educative Idea, Coldiretti Pesaro-Urbino, Compagnia dialettale Farò Follie, Il Magico Teatro dei Burattini, Il Mantello associazione, Labirinto Cooperativa Sociale, Le foglie d’oro associazione, Legambiente Pesaro-Circolo Il Ragusello, Le Voci dei Libri associazione culturale aps, Libera Musica, Ludoteca Riù, Parrocchia San Pietro in Calibano/Villa Fastiggi, Parrocchia Santa Maria Regina/Borgo Santa Maria, Pesaro Segreta – Archivio Stroppa Nobili, Piccola pesca di Gabicce e Pesaro, Plasticfree, Polisportiva Millepiedi, Rugbull: Promoting Rugby in schools as anti-bullying ‘vitamin’ Progetto – Erasmus+Sport, Teatro dei Bottoni, Teatro La bottega fantastica, Teatro Le Ombre APS, Giancarlo Alessandroni, Roberto Battistelli, Paolo Casisa, Beatrice Del Moro, Guido Di Carlo, Tiziano Donzelli, Franca Mercantini, Moreno Ovani, Stefano Poderi, Riccardo Paolo Uguccioni.

Tutte le iniziative sono realizzate nel rispetto delle procedure di legge per il contenimento della diffusione del Covid 19 previste dalla normativa vigente

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!