PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il Comune di Pesaro investe su mobilità sostenibile, viabilità e sicurezza nelle scuole

Quattro i progetti presentati dall'assessore Belloni

435 Letture
commenti
Enzo Belloni

Il Comune spinge sulla viabilità – in particolare quella sostenibile – e sulla manutenzione degli edifici scolastici. Presentati in giunta dall’assessore all’Operatività, Enzo Belloni quattro progetti che ridisegnano l’infrastruttura “green” simbolo della città (aumentano i chilometri della Bicipolitana a Vismara e si realizza un nuovo “hub” dedicato alle biciclette); trasformano in definitiva la rotatoria sperimentale di largo Tre Martiri; intervengono sugli spazi delle scuole elementari e medie per riadattarli alle esigenze dettate dalla pandemia.

BICIPOLITANA E BIKE HUB

Approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica sulla linea 11 della Bicipolitana che collegherà Vismara a Torraccia seguendo l’argine del fiume. I lavori riguarderanno la linea 3 di raccordo che unisce via Lambro, Liri, Timavo, Gagarin passando per il Famila lungo il Foglia. Un intervento al quale sono stati destinati 450mila euro, di cui 337mila di co-finanziamento del Ministero della Transizione Ecologica.

Dunque nuovi chilometri per la “metropolitana di superficie” pesarese che si arricchirà anche del deposito per biciclette, il “bike hub” al servizio dei parcheggi scambiatori che saranno realizzati a sud della stazione ferroviaria. Il progetto di fattibilità tecnica ed economica, presentato oggi in giunta, prevede un importo complessivo di 130mila euro, di cui 80mila finanziati da un nuovo bando regionale al quale il Comune partecipa. «Entro l’anno andremo a gara per l’assegnazione dei lavori di questo intervento – ovvero la ristrutturazione dell’ex officina locomotive, recentemente acquistato da RFI con le risorse del bando ministeriale “delle periferie” – spiega Belloni – che va ad affiancarsi al complesso piano di modernizzazione da 8 milioni di euro, previsto dal Protocollo siglato a maggio da Rete Ferroviarie Italiane e Comune di Pesaro, “per il riordino funzionale e la riqualificazione della stazione ferroviaria e delle aree circostanti”. La superficie del deposito custodito sarà di 54 mq (per un’altezza di 4 metri), prevede una struttura portante in acciaio, elementi di tamponamento in vetro e copertura in lamiera; illuminazione interna ed esterna.

ROTATORIA LARGO TRE MARTIRI

Passa in giunta anche il progetto di fattibilità per rendere definitive le rotatorie di largo Tre Martiri e quella posta all’incrocio tra la SS16 e via Milano per un importo totale di 400mila euro, somma che sarà finanziata tramite alienazioni. «Abbiamo superato la lunga fase di sperimentazione – spiega Belloni –  procederemo con l’intervento in primavera, con le condizioni meteo adeguate. Il progetto parte dal ridisegno della rotatoria già testata per rimodellare e ordinare con isole spartitraffico la sede stradale esistente. I pedoni avranno marciapiedi dedicati e isole spartitraffico a protezione e nuovi attraversamenti segnalati e illuminati». La viabilità rimarrà invariata rispetto all’attuale. La rotatoria avrà, nelle sue parti più strette, un diametro esterno di 25 m; le corsie in uscita larghezza di 4,5 m, quelle in entrata di 3,5 m.

MANUTENZIONE EDIFICI SCOLASTICI

Entro l’anno il via ai lavori per 194.363 euro che il Comune utilizzerà per l’adattamento funzionale di spazi e aule didattiche comunali in conseguenza alle necessità dettate dall’emergenza sanitaria da Covid-19. Le scuole interessate dagli interventi sono quelle primarie di secondo grado di Borgo Santa Maria e Villa Fastiggi (lavori per 85.400 euro) e quelle secondarie di primo grado: la Manzoni di via Frescobaldi, la Leopardi di via Mantegazza, la Don Gaudiano di piazza del Monte (importo lavori pari a 108.969 euro). «I lavori permetteranno di aumentare le superfici delle aule didattiche, realizzare nuovi percorsi di accesso, adattare le aree destinate alla somministrazione di pasti e sistemare i servizi igienici» ha precisato Belloni.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!