PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Cagli, doppio appuntamento con lo spettacolo teatrale “Il medico per forza”

Messo in scena dalla compagnia Aller-Retour Thèâtre Paris, è in programma venerdì 8 e sabato 9 aprile

"Il medico per forza"

Il cartellone del Teatro Comunale di Cagli promosso da Comune, Istituzione Teatro e AMAT e il contributo di MiC e Regione Marche propone, venerdì 8 aprile (ore 21.15) e, fuori abbonamento, sabato 9 aprile (ore 17), “Il medico per forza” della compagnia italo francese Aller-Retour Thèâtre Paris, parte di AIDAS Académie Internationale des Arts du Spectacles de Versailles, con la regia di Danuta Zarazik.

Il classico di Molière, scritto e rappresentato a Parigi per la prima volta nel 1666, fa vivere la storia di Sganarello, di sua moglie Martine, dell’innamorata Lucinda, di Orazio e Leandro, innamorati della stessa donna. Del servo Luca e sua moglie Jacqueline, del faccendiere di casa Valère e delle paure del ricco Geronte, desideroso di accasare sua figlia.

Con una commedia che si fa beffa dell’umana credulità, attraverso la storia di una vendetta di una donna contro un uomo, “solo” perché l’ha ripetutamente bastonata («son bazzecole che, di quando in quando, si rendon necessarie per mantener l’amicizia»), ancora una volta Molière ci trascina – e questa volta per opera di una compagnia di Commedia dell’Arte straordinariamente vivace e colorata, premiata nel 2018 con il prestigioso Premio Mois Molière della Città di Versailles e già protagonista a Cagli di apprezzati spettacoli di commedia dell’arte nelle stagioni scorse – in una serie di situazioni grottesche, pittoresche e rocambolesche, in cui, così come accade nella vita di tutti i giorni, vero e verosimile si mescolano creando l’illusione della realtà.

In scena gli attori Margherita Frau, Tom Hamonnais, Giacomo La Rosa, Stefano Mauro, Zoe Pautot, Alexandre Petrod, Barbara Spataro, Marie-Anne Favreau al violino e il canto di Sinda Elatri. Le coreografie sono di Karine Gonzales, Danuta Zarazik firma la regia.

Biglietti in vendita a 15 euro (platea e palchi, con ridotto a 10 euro) e 10 euro per i posti di loggione al botteghino del Teatro Comunale venerdì e sabato (tel. 0721/781341, orario 17-19.30, botteghino.teatrodicagli@gmail.com), nei ticket store del circuito AMAT/VivaTicket e online su www.vivaticket.com.

Informazioni botteghino del Teatro Comunale (tel. 0721/781341, orario 17-19.30) e AMAT (tel. 071/2072439, lun-ven orario 10/16) www.amatmarche.net.

Inizio spettacoli: venerdì ore 21, sabato (recita fuori abbonamento) ore 17.

Gli spettacoli si svolgono nel rispetto delle normative vigenti di sicurezza sanitaria. Green pass rafforzato e mascherina Ffp2 obbligatori per l’ingresso a teatro.

AMAT
Pubblicato Lunedì 4 aprile, 2022 
alle ore 17:04
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!